Search

Blog

Zero & Company / Business  / [:it]Akep, la maggioranza passa a Zero & Company[:]

[:it]Akep, la maggioranza passa a Zero & Company[:]

[:it](fonte: Pambianconews.com – 09/05/22)

Nel segno della continuità e della crescita nel segmento dell’abbigliamento per adulti,  Zero & Company, storica realtà nel mondo della produzione e distribuzione di abbigliamento, acquisisce la maggioranza del brand di maglieria femminile Akep. Marchio nato nel 2015 ma con una lunga ed importante storia nel mondo della produzione di maglieria in Italia.

AKEP è infatti ad oggi un brand icona della maglieria donna italiana, che dopo anni di costruzione del proprio progetto stilistico ha visto nella qualità, nella conoscenza del prodotto e nella sua identità creativa il vero punto di forza. Differenti donne dello spettacolo e del fashion system italiane ed internazionali, hanno scelto di indossare il brand creando intorno a quest’ultimo un grande interesse. Negli anni, il brand ha reso la sua filiera artigianale made in Italy, dal concept al prodotto finito, un vero e proprio biglietto da visita d’eccellenza e, Zero & Company, in linea con la sua visione di esaltazione del know how tricolore, continuerà e implementerà questi punti cardine dell’azienda.

“Tra i vari valori di questo progetto – spiega il CEO di Zero & Co. Pasquale Vendola – c’è sicuramente la creatività e la tradizione produttiva tutta italiana, tutti i prodotti sono infatti realizzati in Puglia”. Attraverso questa strategica acquisizione, Zero & Company dimostra una solida componente strutturale e, al contempo, consolida la sua presenza nell’universo della moda per adulti, a conferma della forte credibilità di un gruppo con un importante heritage alle spalle.

Stagione dopo stagione, colori sempre attuali, forme innovative e fantasie originali sono ormai riconosciuti come i caratteri distintivi del brand. I modelli per la prossima FW 22/23 rappresentano la continuazione del dialogo con un pubblico femminile dal carattere deciso e dallo spirito indomabile, rivoluzionario. Si impongono cappotti dallo stile unico e impeccabile, per donne che vogliono lasciare il segno, legate a un unico spirito di appartenenza: bohème, selvagge, etniche, bon ton, ma tutte capaci di riconoscere la vera qualità, il valore aggiunto che i materiali ricercati e le vestibilità giuste garantiscono.

Conquistate da capi morbidi e piacevoli al tatto, sintesi di una storia che parte da lontano, ma che sa di futuro. Tutte queste caratteristiche saranno potenziate e ampliate da Zero & Company che come annunciato sempre dal CEO, è pronta ad una nuova fase di sviluppo commerciale, basata sul rafforzamento nel mercato italiano e, in parallelo, sull’accelerazione dei processi di internazionalizzazione, a partire da una presenza ancora più capillare in Europa.

“La nostra acquisizione – afferma Vendola – punterà su due fattori chiave: accelerare sulla riconoscibilità del brand grazie a strategie mirate di marketing con importanti investimenti in comunicazione e definizione di accordi con partner distributivi internazionali con l’obiettivo di creare attorno al brand un allure ancora più alto.” Una strategia di medio lungo termine che  – aggiunge il CEO di Zero & Company – In termini numerici porterà Akep nei prossimi 3 anni a rappresentare almeno il 30% del fatturato dell’intera azienda.

Zero & Company, che il prossimo anno festeggerà 50 anni di storia ha già lavorato sul claim che accompagnerà il progetto e che sarà “Every day as the first day” (Ogni giorno come il primo giorno) e da qui si parte.[:]